Paga per il risultato

Scegli il modello di pagamento per azioni degli utenti in base ai tuoi obiettivi e al tipo di business. Paga il publisher solo per le azioni specifiche dei clienti sul tuo sito.

Modelli di pagamento disponibili:

CPC

Il Costo Per Clic è un modello di pagamento per la pubblicità online, in cui l'advertiser paga il publisher per il clic dell'utente sul banner, link o testi pubblicitari. Il costo del click viene calcolato individualmente per ogni caso, in base a certi parametri, compresa la qualità del traffico web.

CPL

Il modello CPL (costo per lead) si incontra più spesso quando si lavora con giochi e servizi online e con offerte finanziarie. Per lead si intende, ad esempio, la registrazione sul sito, la compilazione di un form, l'iscrizione ad una newsletter o altre azioni relative all'inserimento di dati personali. Il costo del lead è solitamente fisso.

CPI

CPI è il costo per installazione (install). Con questo metodo di lavoro, il pagamento viene effettuato ogni volta che un'applicazione viene scaricata ed installata. Di solito si utilizza per applicazioni mobile, ma può funzionare anche con dispositivi desktop, ad esempio, per il download di programmi antivirus. Le installazioni vengono pagate a tariffa fissa.

CPA

Modello di pagamento per la pubblicità online, in cui l'advertiser paga il publisher per determinate azioni svolte dagli utenti che il publisher ha portato al sito dell'advertiser. A seconda del tipo di azione, CPA si divide in CPL (Cost Per Lead) e CPS (Cost Per Sale).

CPS

Quando si lavora in base al modello CPS (ovvero, costo per vendita) il publisher riceve un compenso per gli acquisti che gli utenti da lui attirati fanno sul sito degli advertiser. In questo caso, il compenso è una percentuale dell'importo dell'ordine. CPS è il modello di pagamento più comune nell'e-commerce.